TIRICCHE DI SAPA SARDE

9,90  (IVA inclusa)

Peso netto: 300 g

Sottile pasta di semola ripiena di sapa, il mosto d’uva cotto caratteristico della Sardegna. Realizzata rigorosamente a mano secondo tecniche tramandate nei secoli. Questi particolari dolci sardi sono realizzati seguendo la lavorazione tradizionale sia nella scelta degli ingredienti locali che nella stesura dell’impasto stesso. Ideali per chi non ama i dessert eccessivamente dolci e ricerca sapori autentici e raffinati.

Ingredienti

Farina, semola di grano duro, strutto, zucchero, sapa (mosto d'uva cotto)

Abbinamenti

Il Gusto si esalta se accompagnate dai Vini da meditazione, con il Vermentino Doc, e con il Mirto.

Descrizione

Alla base di questo dolce vi è una sfoglia di semola stesa amorevolmente sottile per rendere la pasta leggera e friabile. La bontà di questi particolari dolcetti con mosto d uva, sta nella perfetta combinazione tra il ripieno e l’impasto che lo contiene. La pasta, morbida e sottile, friabile e leggera, lascia spazio al sapore autentico e raffinato della sua farcitura realizzata dalla sapiente idea di rendere protagonista il mosto d uva cotto detto anche sapa o vino cotto. Queste deliziose tiricche sarde, rappresentano un’eccellenza unica del panorama gastronomico della nostra isola, pensate in particolar modo per coloro che ricercano sapori raffinati e originali.

Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura delle verifiche sulle recensioni e sulla possibilità di contattarne l’autore, consultare le nostre  GCU.
  • Nessuna controparte è stata fornita per queste recensioni.
  • Le recensioni sono pubblicate e tenute per un periodo di cinque anni.
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuol farlo, deve contattare direttamente Recensioni Verificate per cancellare la recensione esistente e sostituirla con una nuova .
  • Le motivazioni di annullamento di una recensione sono disponibili qui.

4 /5

Basato su 1  recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    1
  • 5
    0
Filtrare le recensioni :

Claudio F. pubblicato il  23/01/2018 In seguito ad un ordine del  28/12/2017

4/5

buono a dir il vero in Sardegna ne ho gustato di migliori

×