MIELE DI CORBEZZOLO

9,90 15,90  (IVA inclusa)

Peso netto: 250 g
Svuota

Tra i mieli italiani, il miele di corbezzolo è riconosciuto al mondo come quello più raro e pregiato. Per via del suo particolare sapore, lontano dal classico gusto del miele, questa particolare consistenza cremosa e spalmabile, sorprende i palati di coloro che lo consumano per la prima volta. Per il suo caratteristico ed inconfondibile gusto leggermente amaro e per il suo elevato potere antinfiammatorio, questo speciale miele sardo, è raro, pregiato e di produzione limitata.

Ingredienti

Miele Italiano.

Descrizione

Questo prezioso miele è senza dubbio tra i più ricercati al mondo per il suo caratteristico sapore estremamente difficile da descrivere. Per alcuni versi, richiama il sentore del caffè macinato o delle foglie dell’edera, un gusto intenso e unico nel suo genere tanto da essere difficilmente dimenticato da colui che lo prova per la prima volta. La sua produzione limitata è circoscritta alle sole regioni in cui le temperature sono sufficientemente miti per permettere la sopravvivenza delle api nel periodo autunnale. Motivo per cui la sua produzione si concentra quasi esclusivamente in Sardegna nella quale sono presenti cisto, mirto, cardo e asfodelo. Questo miele raro e pregiato trova i suoi primi estimatori dai tempi di Cicerone e Virgilio i quali, nei loro scritti, porgevano omaggi a questa delizia dalla pasta fine e morbida. Il miele sardo di corbezzolo, oltre al suo magico gusto, riscontra grande successo anche per via del suo potere antinfiammatorio. Studi scientifici infatti, evidenziano la sua alta concentrazione di antiossidanti rispetto a tutti gli altri mieli. In antichità veniva utilizzato come rimedio naturale per mal di gola, per problemi alle vie urinarie e per altri piccoli fastidi. Oggi, nelle zone in cui le tradizioni sono sacre, riscontra ancora successo tra le nonne del paese che ricordano sempre quanto faccia bene alla salute questo meraviglioso regalo della natura. Oltre a possedere numerose proprietà benefiche, risulta essere prezioso anche in cucina, protagonista di piatti super stellati. Perfetto per il suo gusto leggermente amaro, questo miele raro, è spesso impiegato per offrire giochi di contrasti con i formaggi dolci, per trasformare la ricotta in un delizioso dessert o per accompagnare verdure amare come cardi e carciofi. Un prodotto prezioso dalle molteplici qualità che non può non essere consumato.