ZAFFERANO DI SARDEGNA DOP IN STIMMI

ZAFFERANO DI SARDEGNA DOP IN STIMMI

15,00 

Peso netto: 0,50 g

Lo Zafferano di Sardegna DOP è un prodotto eccellente. Proprio per le sue qualità che lo rendono unico, questa spezia preziosa ha ottenuto la Denominazione d’Origine Protetta. Lo Zafferano di Sardegna si differenzia perchè particolarmente aromatico, con potere colorante più elevato e importanti effetti eupeptici (è in grado cioè di facilitare l’appetito). Lo Zafferano di Sardegna DOP Janas food è Presidio Slow Food ed è un prodotto biologico. Si presenta allo stato naturale sotto forma di filamenti, detti stimmi, di colore rosso e profumo deciso, molto intenso. Pochi stimmi sono sufficienti ad aromatizzare molte pietanze. Lo Zafferano di Sardegna viene utilizzato in molti primi piatti ma anche secondi di pesce; è ingrediente principe in molti dolci tradizionali. Come utilizzare lo Zafferano in stimmi? Prima di utilizzare lo Zafferano nelle tue pietanze, polverizzalo tostandolo tramite una fonte di calore, prestando attenzione a non farlo bruciare. Poi avvolgi gli stimmi scaldati in car

Ingredienti

Zafferano bio, Olio extravergine bio (pratica tradizionale dell'umettamento degli stimmi prevista dal disciplinare di produzione).

Abbinamenti

Utilizza lo Zafferano in zuppe di pesce o frutti di mare, nei dolci a base di ricotta, nei condimenti per pasta come i classici Malloreddus alla Campidanese o nel Ragù.

Special

Bio
Share

Descrizione

Lo Zafferano di Sardegna DOP è una spezia ottenuta dalla tostatura degli stimmi del Crocus sativus L., una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Iridacee, alta circa 15 cm e formata da un apparato ipogeo (bulbotubero), da foglie e fiori. I tre componenti principali del prodotto (crocina, responsabile della colorazione, la picrocrocina, un glucoside amaro che conferisce sapore, safranale, responsabile dell’aroma) sono presenti in quantità superiori rispetto agli altri zafferani conosciuti. La zona di produzione dello Zafferano di Sardegna DOP ricade nel territorio dei comuni di San Gavino Monreale, Turri e Villanovafranca, situati nella provincia Sud Sardegna, nella Regione Sardegna. Per mantenere intatte le proprietà organolettiche, lo Zafferano di Sardegna DOP si conserva in contenitori di vetro, latta o acciaio inox a chiusura ermetica, al riparo dalla luce e dall’aria. Dopo l’apertura della confezione, conservalo in contenitori chiusi ermeticamente in luoghi bui e asciutti.