Fiori di zucca ripieni in pastella

12 fiori di zucca
12 cubetti di formaggio "Peretta"
3 cucchiai di farina tipo "0"
2 cucchiai di fecola di mais
1 tuorlo
sale q.b.
acqua frizzante fredda q.b.
500 ml di olio per friggere
15 minuti | bassa difficoltà | -24 persone

La ricetta Janas passo dopo passo

Non c’è Estate senza fiori di zucca fritti… perlopiù sono reperibili per tutta la stagione! Ideali come aperitivo, sono ottimi farciti e pastellati, fritti poi in olio bollente e serviti caldi, ben asciutti dall’olio in eccesso. Si possono farcire a piacimento: con un’acciuga, con le olive, con la ricotta fresca o la mozzarella. Ve li proponiamo con la nostra Peretta di formaggio vaccino a pasta filata che si presta a numerose preparazioni estive, come sformati, oppure a fette fuse e adagiate su una sfoglia croccante di pane carasau o per arricchire squisite melanzane alla parmigiana per un piatto saporito e filante. Su un tagliere a base di salumi o fatta fondere per sprigionare il suo profumo, questo amabile formaggio è un prodotto che si presta ad essere un fidato compagno di cucina.

  1. Pulite i fiori di zucchina eliminando delicatamente il pistillo presente al loro interno. Passateli con un pennellino da cucina o con un panno umido per eliminare eventuali residui.

  2. Tagliate la Peretta a dadini di circa 1 cm di lato e adagiateli internamente ai fiori di zucchina. Se volete potete aggiundere pomodori secchi tritati, oppure acciughe o anche olive. Una volta farciti, richiudete i fiori di zucchina.

  3. Preparate la pastella: mescolate con la frusta la farina, la maizena, il tuorlo e acqua frizzante quanto basta per ottenere un composto fluido, nè troppo liquido e nè troppo pesante. Scaldate l’olio per friggere in una padella.

  4. Intingente i fiori di zucchina nella pastella prendendoli, se possibile, dal gambo. Friggeteli pochi per volta, risvoltandoli spesso fino a quando non saranno dorati. Raccoglieteli con le pinze e fateli sgocciolare sulla carta da cucina. Servieteli caldi.