Malloreddus alla Campidanese in versione estiva

300 g di malloreddus
400 g di pomodorini gialli e rossi
200 g di salsiccia sarda
1 cipollotto piccolo fresco
1 cucchiaino di origano secco
100 g di pecorino stagionato
3 pomodori secchi
sale, zucchero, olio q.b.
qualche foglia di basilico fresco
40 minuti | media difficoltà | 4 persone

La ricetta Janas passo dopo passo

I malloreddus conosciuti anche come gnocchetti sardi, sono un tipo di pasta artigianale della Sardegna, immancabile nel catalogo di Janas Food. La ricetta tradizionale proviene dal Campidano, e vede il matrimonio di questa pasta speciale assieme a un condimento preparato con la salsiccia sarda di media stagionatura, poco pomodoro e pecorino. La nostra versione rivistitata si presta ad esser servita in queste calde giornate estive, sia come piatto freddo, che come aperitivo in piccole ciotole. Pomodorini cotti al forno, pomodorini secchi, l’immancabile sartizzu e una grattata di pecorino. Il gioco è fatto!

  1. Scaldate il forno a 160°C.  Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Metteteli in una ciotola e conditeli con sale, olio, origano, un pizzico di zucchero e un giro d’olio. Mescolateli, disponeteli su una teglia e infornateli a forno caldo. Fateli cucocere per almeno 30 minuti. Nel frattempo tritate il cipollotto e mettetelo da parte.

  2. Tagliate a cubetti piccoli la salsiccia sarda. Rosolatela in padella senza aggiunere condimento e fatela dorare per bene. Riducete a scaglie il pecorino. Portate a ebollizione abbondante acqua salata e lessate i malloreddus per almeno 10 – 12 minuti. A cottura ultimata, conservate 2 mestoli di acqua di cottura della pasta, e mettete ques’utlima da parte.

  3. Una volta cotti i pomodorini, versate 1/3 di questi in una brocca, unite i pomodorini secchi tritati, l’acqua di cottura della pasta e 2 cucchiai di olio d’oliva. Frullate con il frullatore a immerisione fino ad ottenere una crema. Unitela quindi alla pasta assieme agli altri pomodorini.

  4. Unite quindi anche il pecorino stagionato a scaglie, il cipollotto fresco tritato finemente, il basilico e la salsiccia croccante. Mescolate e servite tiepido.