Fregola cotta come un risotto ai frutti di mare e bottarga

Fregola ai frutti di mare e bottarga

500 gr di FREGOLA SARDA / 3,50 
50 gr di BOTTARGA DI MUGGINE INTERA / 17,90 
2 cl di OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA / 9,90 
1 lt di PRENDAS / 10,90 
800 gr di vongole veraci
800 gr di cozze
800 gr di cannolicchi
20 gr di prezzemolo
2 spicchi di aglio
1 lt di brodo vegetale
50 minuti | media difficoltà | 4 persone

La ricetta Janas passo dopo passo

La fregola sarda è un tipo di pasta tipica con origini molto antiche: il primo documento storico a menzionarla risale addirittura al XIV secolo!

Da allora, il procedimento per la preparazione di questo particolare tipo di pasta è rimasto pressoché uguale: semola e acqua vengono lavorate insieme con movimenti circolari fino ad ottenere le caratteristiche piccole sfere, che vengono poi essiccate e tostate in forno.

Nonostante la fregola si presti anche ad altre preparazioni tradizionali, come ad esempio le minestre, l’abbinamento più diffuso è quello con il pesce e con i frutti di mare.

Noi vi diamo un consiglio in più: provate a cuocere la fregola come un risotto. Otterrete un primo piatto molto cremoso e con un sapore di mare ancora più intenso, grazie all’utilizzo, in cottura, dell’acqua ricavata dall’apertura dei molluschi.

La bottarga grattugiata sul piatto al momento di servirla darà il tocco finale con il suo gusto deciso.

Ecco la ricetta della fregola ai frutti di mare e bottarga:

  1. Lavate e pulite le vongole ed i cannolicchi. Sbissate le cozze e pulite i loro gusci. In una pentola capiente, aprite i molluschi con parte del prezzemolo, l’aglio ed il vino bianco. Appena le conchiglie si aprono, rimuovetele dal fuoco e lasciatele raffreddare. Sgusciate i frutti di mare e filtrate la loro acqua di cottura, avendo cura di riservarla.

  2. Portate ad ebollizione il brodo vegetale. Ponete la fregola in una pentola, fatela scaldare a fuoco basso e bagnatela con il brodo e l’acqua di cottura dei molluschi. Portate a cottura mescolando di tanto in tanto come se fosse un risotto. Saranno necessari circa 10 minuti; controllate la cottura di tanto in tanto, per assicurarvi di rimuoverla dal fuoco al dente.

  3. Qualche minuto prima della fine della cottura, unite alla fregola i frutti di mare. Rimuovete la fregola dal fuoco, aggiungete i pomodori secchi tagliati in piccoli pezzi e mantecate con olio extravergine d’oliva.

  4. Porzionate sui piatti e cospargete di abbondante bottarga grattugiata al momento.